Vodafone Drive: l'archivio "infinito" è sulla nuvola di AWS

“Per imparare chi siamo, non guardate la storia ma le arti, l’archivio del meglio, il nostro genio”.                              

  Ursula Kroeber Le Guin

 

Per imparare chi siamo, non guardate la storia ma le arti, l’archivio del meglio, il nostro genio”. Così in uno dei suoi libri fantasy, scriveva l’autrice statunitense Ursula Kroeber Le Guin. Anche questo potrebbe sembrare l’incipit di un racconto di fantascienza ma non è così. C’è qualcosa in quella frase che ha una precisa attinenza con il pragmatismo tipico della memorizzazione e sincronizzazione dei dati online che riguarda il file hosting, sharing, editing e collaboration. Infatti, l’archivio di dati, la “memoria” storica di un’azienda è fondamentale per la sua crescita. E’ questo il mestiere di LiveBox, una suite di prodotti distribuita ufficialmente da Sogeit Solutions Srl, che ha realizzato per Vodafone un software che viene incontro alle esigenze di storage e data security dei loro clienti enterprise. Il progetto si chiama Vodafone Drive ed è rivolto ai clienti business in possesso di partita iva.

About the customer

 

Un’azienda 100% made in Italy che sin dal 2013, anno della sua nascita, fornisce una soluzione efficace di file sharing dal design accattivante per la condivisione e la gestione dei documenti sicura sia all’interno che all’esterno della rete aziendale. LiveBox che si occupa di sviluppo software fornendo soluzioni adatte alle aziende e alle piccole e medie imprese per comunicare, condividere e sincronizzare le informazioni in modo semplice e sicuro.

The Problem

Quello di LiveBox per Vodafone era un progetto che richiedeva diverse figure professionali. L’azienda era già cliente di Amazon Web Service ma, soprattutto in fase di start up, c’era la necessità di delegare la progettazione ed implementazione dell’infrastruttura ma anche la manutenzione e l’aggiornamento a delle figure competenti che conoscessero bene la piattaforma. Nel suo organico, LiveBox, ha delle figure professionali impegnate nella realizzazione del software ma servivano delle risorse che conoscessero bene l’ambiente Amazon Web Services.

Why VMEngine?

E’ qui che entra in gioco VMEngine, Reseller e Consulting Partner di Amazon Web Service. Le figure specializzate dell’azienda sono intervenute nella progettazione e realizzazione dell’infrastruttura. “Non sapevamo che architettura e tipo di macchine avviare – ci spiega Federico di Nuzzo, responsabile del Marketing. – soprattutto in funzione del workload di traffico che si presumeva dovesse accedere al Vodafone Drive. Gli specialisti di VMEngine hanno analizzato una situazione “tipo” cercando di replicarne il carico che l’infrastruttura avrebbe subito una volta online in modo tale da testarne la scalabilità di cui necessitava”.

The Solution

Per far fronte al problema di una grande quantità di dati da archiviare e di scalabilità dovuta ad accessi non regolari, i tecnici specializzati di VMEngine hanno consigliato di adottare un bucket S3 per l’archiviazione dei dati degli utenti e un Elastic File System (EFS) per i file da condividere tra le istanze. Il traffico degli utenti è gestito da un bilanciatore (ELB). Assicuriamo l’alta affidabilità (HA) con due istanze front end, mentre l’autoscalabilità interviene in caso di necessità. In supporto, abbiamo creato altre due istanze fisse per l’autenticazione LDAP e un server per Open Office per la modifica dei documenti. Infine, data la mole di dati che il database deve gestire, il personale VMEngine ha consigliato di utilizzare un’istanza RDS Aurora.

Infine, per consentire al cliente di testare il loro software prima di effettuare qualsiasi rilascio, abbiamo creato un ambiente di stage identico a quello di produzione.

The benefits

Quello offerto da LiveBox, essendo un servizio rivolto prevalentemente alle imprese, ha la necessità inderogabile di essere disponibile e responsivo sempre. Con il lavoro instancabile dei suoi professionisti, VMEngine è riuscita a rispondere a tutte le esigenze del cliente offrendo un servizio di qualità e disponibile h24.

Abbiamo finalmente trovato una soluzione flessibile, sicura e chiaramente affidabile dal punto di vista dell’infrastruttura.

Federico di Nuzzo

Responsabile Marketing, Sogeit Solutions Srl

Credi che potremmo aiutarti?

Contattaci e fissiamo un primo appuntamento.
Potremmo capire se le nostre soluzioni possono fare al caso tuo!