Ci siamo imbattuti in questa Grid Computing in continua ricerca tra il CERN ed HP. C’era la possibilità di registrarsi ed usare la potenza computazionale a consumo. Una piattaforma complessa tutta java e Xen based. Gli esperimenti d’utilizzo sono durati poco ma sono stati utili a farci riflettere molto sulla importanza del concetto di comprare ed usare potenza computazionale, nel caso specifico e’ possibile anche vendere la propria potenza computazionale.

La ricerca sul progetto Tycoon nasce nel 2004 e verrà testata nel suo massimo splendore in via sperimentale nei laboratori del CERN di Ginevra quando l’ LHC (Large Hadron Collider) entrerà in funzione.

Questa “macchina del tempo”, un tunnel sotterraneo di 27 chilometri tra Francia e Svizzera, il più grande del mondo, lavora a bassissime temperature (-271°C) questo per sfruttare la superconduttività di tutti i cavi necessari per gli elettromagneti utili ad accelerare le particelle subatomiche (adroni).

Nel caso dell’ esperimento che sarà fatto nell’ ottobre 2008 saranno fasci di protoni che si scontreranno a velocità vicinissime a quelle della luce riproducendo (dicono) le condizioni precedenti il Big Bang.

Le polemiche su questo esperimento saranno tantissime viste le teorie di alcuni scienziati circa la possibilità di aprire varchi temporali verso il futuro.

Comunque la quantità di dati che genererà l’ LHC sarà di 15 petabyte ogni anno e conseguentemente la necessità di risorse computazionali per consentire agli scienziati del CERN di elaborare queste informazioni dovrà essere enorme