Sì, stiamo parlando di nuvole ma non di Cloud Computing. Questa volta noi di VMEngine abbiamo deciso di non prenderci troppo sul serio e di fare, se così si può dire, una piccola digressione sull’argomento.

Jetcost.it, motore di ricerca di voli a basso costo, ha condotto uno studio il quale rivela che fantasia comune tra i passeggeri è quella di poter “amoreggiare” con il proprio partner durante il volo. Certo, la paura di essere scoperti è molta. Uno su sei in Spagna ha dichiarato di esserci riuscito, e non si tratta solo di passeggeri. Il 23 per cento è stato spiacevolmente colto in “flagranza di reato”.

No, non siamo impazziti. Stiamo parlando di sesso e nello specifico della compagnia aerea Love Cloud.

Quest’ultima, per accontentare i desideri di quanti almeno una volta nella vita hanno sognato di “amoreggiare” ad alta quota, ha creato un servizio che comprende il sorvolo di Las Vegas a bordo di un Cessna 421 Golden Eagle, appositamente attrezzato con letto, luci soffuse, filodiffusione con musiche che possono essere fornite dagli stessi passeggeri, oltre a tutto il necessario per il sesso sicuro. Si può scegliere tra volo diurno o notturno: di giorno è possibile fare un giro sorvolando il Gran Canyon, il Lago Mead e la diga di Hoover; di notte si può sorvolare la luminosa Las Vegas, con volo radente della Strip.

Una volta tornati a terra, la coppia riceverà  un certificato e potrà  scattare una foto ricordo accanto all’aereo.

love-cloud-vegas-1

ECCO LE OFFERTE: Silver (40 minuti di volo a 799 dollari), Gold (un’ora a 999 dollari), Platinum (un’ora e mezza per 1.399 dollari). Con 299 euro in più si aggiunge il “Pacchetto Romantico” che comprende il trasporto da e per l’hotel in limousine, una dozzina di rose, cioccolatini e una bottiglia di champagne. Secondo Jetcost, Love Cloud non è la sola compagnia a offrire questo tipo di servizi. Flamingo Air propone una cosa simile, ma in modo meno esplicito: un volo romantico con cioccolatini e champagne da un’ora su un aereo privato, con apposita tendina per separare i passeggeri dal pilota. Il prezzo? “Appena” 495 dollari.

 

 

Share This