Il 29 giugno Amazon Web Services ha annunciato che il gruppo Formula 1 sta trasferendo la maggior parte della sua infrastruttura IT su AWS, per poter sfruttare le potenzialità del machine learning e data analytics del cloud provider più potente al mondo.

La Formula 1 collaborerà con AWS per migliorare le strategie di gara, i sistemi di tracciamento dei dati e le trasmissioni digitali attraverso un’ampia varietà di servizi AWS, tra cui Amazon SageMaker, un servizio di machine learning completamente gestito che consente agli sviluppatori di creare e implementare facilmente l’apprendimento automatico modelli, AWS Lambda, il pioneristico servizio di serverless computing event-driven di AWS e i servizi di analisi AWS – per scoprire metriche mai viste prima che cambieranno il modo in cui i fan e i team apprezzano, sperimentano e partecipano alle corse.

Formula 1 ha inoltre selezionato AWS Elemental Media Services per potenziare i flussi di lavoro delle risorse video, migliorando l’esperienza di visualizzazione per i suoi oltre 500 milioni di fan in tutto il mondo.

Utilizzando Amazon SageMaker, i data scientists di Formula 1 stanno formando modelli di deep learning con oltre 65 anni di dati storici sulle gare, archiviati sia in Amazon DynamoDB che in Amazon Glacier. Con queste informazioni, la Formula 1 è in grado di estrarre statistiche critiche sulle prestazioni della corsa per fare previsioni di gara e fornire agli spettatori informazioni sulle decisioni e le strategie adottate dai team e dai conducenti.

Con lo streaming di dati di gara in tempo reale su Amazon Kinesis, la Formula 1 è in grado di acquisire ed elaborare dati di prestazioni chiave per ogni auto durante ogni tornata e curva dei circuiti di Formula 1, con precisione e velocità senza pari. L’obiettivo è migliorare al massimo l’esperienza dei fan, consentendo loro di immergersi in profondità nel funzionamento interno dei loro team e piloti preferiti.

“Per le nostre esigenze, AWS supera tutti gli altri fornitori di servizi cloud, in termini di velocità, scalabilità, affidabilità, portata globale, community di partner e ampiezza e profondità dei servizi cloud disponibili. Sfruttando Amazon SageMaker e i servizi di machine learning di AWS, siamo ora in grado di fornire questi potenti approfondimenti e previsioni ai fan in tempo reale. Siamo inoltre entusiasti del fatto che la divisione Formula 1 Motorsports eseguirà carichi di lavoro High Performance Computing in un ambiente scalabile su AWS. Questo aumenterà significativamente il numero e la qualità delle simulazioni che il nostro team di aerodinamica può eseguire mentre lavoriamo per sviluppare le nuove regole di progettazione della vettura per la Formula 1. ”

Pete Samara, direttore dell’Innovazione e Tecnologia digitale Formula 1

La selezione delle giuste opzioni AWS per massimizzare i risparmi è una sfida complessa. È necessario identificare continuamente il tipo di istanza migliore e più conveniente per il lavoro. 

Progettazione, implementazione, monitoraggio e aggiornamento sono il nostro pane quotidiano da ormai 10 anni, e lo facciamo con passione per ognuno dei nostri clienti. La nostra partnership con Amazon Web Services ci ha garantito negli anni di accrescere giorno dopo giorno le nostre competenze e la nostra capacità di creare soluzioni su misura delle esigenze sempre diverse che i clienti ci sottopongono.

Contattaci oggi e ti aiuteremo a determinare rapidamente il percorso più efficace verso il cloud.

 

Fonte: Formula 1

Share This