Inizia il campionato, le polemiche, le sorprese e … arriva la Action di Fantacalcio® sull’Assistente Google. 

Pronta ad aiutarti su smartphone e su tutti gli smart speaker di Google, la nuova Action di Fantacalcio.it per Google Assistant si candida ad essere il coach in seconda per tutti i fantallenatori, supportandoli al meglio nella durissima e crudele stagione di Serie A appena iniziata, non a caso il primo termine associato solitamente nelle ricerche sul Fantacalcio è “consigli”.

Con questa novità i fantallenatori potranno contare su un valido e preparato assistente, a partire dall’asta di inizio campionato dove Assistant potrà fornire statistiche sui singoli giocatori e quotazioni alle partite durante la stagione dove l’assistente fornirà informazioni sulle probabili formazioni e sulla valutazione dei calciatori. Per parlarci basterà pronunciare “Ok Google, parla con Fantacalcio”.

La nuova action di Google Assistant inoltre prevede diverse informazioni e curiosità per chi è nuovo nel mondo del Fantacalcio e vuole velocemente e facilmente saperne di più. Il nuovo strumento viene fornito in parallelo con la già nota piattaforma Leghe Fantacalcio. 

Tutto bello, tutto semplice, tutto veloce…come sempre però, alle spalle c’è stato un magistrale lavoro dello staff tecnico di Fantacalcio.it che, è stato capace di rivoluzionare l’approccio al gioco che coinvolge e fa divertire milioni di persone ogni anno.

Il lavoro di sviluppo è stato certamente agevolato da una infrastruttura cloud capace di reggere costantemente il volume di traffico, agevolando la fruibilità dei contenuti e quindi migliorando l’esperienza degli utenti. 

Così come in passato, anche questa volta al Team di VMEngine è stato chiesto di studiare e realizzare un’infrastruttura che potesse rispondere a tutte le esigenze necessarie per il progetto:

Gli AWS Associate Architect di VMEngine hanno dunque lavorato su queste linee guida, sfruttando la tecnologia docker combinata con i servizi AWS:

AWS Cloudfront

Utilizzato per la distribuzione dei contenuti con latenza minima.

Application Load Balancer (ALB)

Utilizzato per il bilanciamento del traffico.

Amazon Elastic Container Service (ECS)

Cluster contenente task su Fargate, per eseguire e ridimensionare facilmente le applicazioni suddivise in contenitori su AWS.

AWS Fargate

Scelto in sostituzione di EC2, per ridurre i costi ed aumentare la reattività (una istanza Fargate sale in 45 secondi contro i quasi 6 minuti di un’istanza EC2 Windows).

Amazon Aurora

Utilizzato per automatizzare le attività di amministrazione del database più dispendiose in termini di tempo ad un costo conveniente.

AWS CodeBuild

Sistema per compilare le immagini Docker da deployare nel sistema ECS-Fargate.

AWS CodePipeline

Garantisce il Continuous Deployment automatico con le nuove revisioni del codice pushate sul repository. 

Ora non ci resta che goderci i risultati dell’ eccellente lavoro del Team di Fantacalcio.it che, come sempre, continua ad innovare ed a innovarsi per regalare a tutti i Fantallenatori una esperienza unica, che possa evolversi nel tempo, senza mai intaccare l’anima tradizionalista di uno dei giochi più amati dagli Italiani. 

P.s. Se anche tu sei in ritardo per l’asta clicca subito qui 

Scopri come apportare vantaggi alla tua infrastruttura IT

Share This